Introduzione alle regole del football americano

Fonte: http://wilson.engr.wisc.edu/rsfc/intro/

Il football americano nasce dal gioco inglese del rugby. A differenza del calcio, il piede non tocca quasi mai la palla nel football americano. (Il calcio è il gioco che la maggior parte del mondo chiama calcio).

Il campo è lungo 100 metri (e largo 160 piedi). La parte centrale del campo è la linea dei 50 yard. Le linee sono etichettate ogni 10 metri che scendono in entrambe le direzioni dalla linea dei 50 metri. Quindi ci sono due linee da 40 yard e nessuna da 60 yard. Ogni squadra possiede metà del campo (si scambiano i lati ogni 15 minuti di gioco). Pertanto, le due linee da 40 yard si distinguono per chi le possiede. La “linea zero yard” è chiamata goal line. Le aree su entrambi i lati di quei 100 iarde, che si estendono per 10 iarde oltre le linee di porta, sono dette zone di estremità. Le squadre cercano di portare la palla oltre la linea di porta dell’avversario nella zona finale per segnare un touchdown. Al bordo estremo di ciascuna zona di estremità ci sono i pali della porta che, insieme alla barra trasversale, assomigliano a un grande H. Questi vengono usati solo quando una squadra decide di calciare un field goal invece di andare a touchdown o di calciare per un extra. punto dopo aver segnato un touchdown. Per segnare il field goal o il punto extra, la palla deve passare tra i pali verticali e sopra la barra.

Nell’altra direzione, il campo è diviso in tre parti, a sinistra, al centro e a destra, con i segni di hash, che sono a 60 piedi da ogni linea laterale. Normalmente, per ogni gioco, la palla inizia dove è finita alla fine del gioco precedente. Tuttavia, se la palla finisce fuori dalla parte centrale del campo, viene riportata ai segni di hash più vicini, quindi le partite non iniziano mai ai lati estremi del campo. L’area su entrambi i lati del campo è fuori campo.

Kickoff: all’inizio del gioco c’è un lancio della moneta per vedere quale squadra ottiene la palla per prima. La squadra che ha la palla è il reato; l’altra squadra è la difesa. Una partita di calcio è presumibilmente un’ora, ma ci vogliono circa tre ore per giocare perché l’orologio viene spesso fermato per vari motivi. Il gioco è diviso in 15 minuti con una divisione maggiore a 30 minuti che viene chiamata a metà tempo. Alla fine del primo e del terzo quarto, i giocatori si limitano a cambiare posizione. La palla viene spostata nel punto corrispondente sull’altro lato del campo e la riproduzione continua. Questa commutazione di lati non offre alcun vantaggio a causa del sole o del vento. I giocatori lasciano il campo per 20 minuti all’intervallo. Dopo la metà del tempo, il gioco non continua dove finisce. Invece, la squadra che originariamente ha perso il lancio della moneta ottiene prima la palla dopo un altro calcio d’inizio.

All’inizio di ogni metà e dopo ogni touchdown o field goal (quando è il momento di lasciare che l’altra squadra abbia la palla), la squadra in difesa inizia posizionando la palla su un tee alla loro linea dei 35 yard e calciare la palla verso l’altro squadra. Questo è un calcio d’inizio. L’altra squadra cerca di prendere la palla e lanciarla indietro il più lontano possibile. Se il giocatore che prende la palla vede che non c’è speranza di tornare indietro, alza la mano chiedendo una buona presa. In caso di parità, la squadra in difesa non può affrontarlo e potrebbe non correre con la palla. Se la palla viene calciata nella zona di fondo e nessuno la prende o il giocatore che la cattura non corre con essa, c’è un touchback e la prima partita inizia sulla linea dei 25 yard di attacco. A differenza di un touchdown, un touchback non ottiene alcun punteggio.

Downs: l’attacco ha 4 giochi o down per coprire 10 yard o più. Un gioco termina quando il giocatore con la palla viene fermato o esce fuori campo o se la palla viene lanciata e mancata (che è chiamata passaggio incompleto). Un giocatore viene fermato quando le sue ginocchia toccano terra perché è stato affrontato da un difensore o perché è caduto. Quando una partita è finita, un arbitro fischia. Normalmente, le squadre cercano di coprire i 10 metri in 3 giochi o meno. Se non lo fanno in 3 giochi, usano il 4 ° in basso per calciare la palla verso l’altra squadra. La palla non viene posizionata a terra e calciata come in un calcio d’inizio. Invece, la palla è scattata di nuovo al calciatore che calcia la palla. Questo è punting. Per un touchback su un punt, la palla esce sulla linea dei 20 yard. Le squadre non devono puntare al 4 ° posto. A volte, se la distanza per completare i 10 metri è molto breve o se una squadra è molto indietro nel punteggio, sceglie di andare al 4 ° giro – per provare a completare i 10 metri con un’altra giocata. Se non riescono a farlo al 4 °, la palla viene girata in basso dove finisce. Al quarto down, se sono abbastanza vicini ai posti di porta della difesa, il reato può anche scegliere di calciare un field goal. Se il field goal manca, la palla viene girata sull’altra squadra dove si trovava prima del field goal.

Se una squadra riesce ad avanzare di 10 o più metri, ottiene un primo down. Cioè, ottengono un nuovo set di 4 bassi per fare altri 10 metri.

Punteggio: l’obiettivo del gioco è ottenere più punti del tuo avversario. Un touchdown vale 6 punti. Dopo un touchdown, la squadra tenta quindi di calciare la palla attraverso i pali della porta per ottenere un punto in più. Poiché questo calcio funziona quasi sempre, la maggior parte delle persone pensa che un touchdown valga 7 punti e poi sottragga un punto se il calcio in più punti viene perso. La squadra che ha segnato il touchdown ha l’opzione di provare a portare la palla nella zona finale dell’avversario di nuovo in una sola partita in esecuzione o in transito invece di calciare per il punto extra. Se questa conversione a due punti funziona, ottengono due punti invece di uno solo. Questo è, tuttavia, più di due volte più difficile di un punto in più.

Un field goal vale la pena di 3 punti.

Se un giocatore offensivo viene fermato nella propria zona finale, la difesa ottiene una sicurezza che vale 2 punti. Questo succede raramente. Dopo una sicurezza, il fallo deve calciare la palla all’altra squadra con un calcio di punizione in cui il calciatore calcia la palla dalla propria linea di 20 yard. Si chiama punizione perché il kicker non può essere affrontato.

Diagram of players

I giocatori: ogni squadra ha 11 giocatori sul campo. Prima che inizi una partita, i giocatori offensivi si incontrano in una riunione per decidere quale gioco utilizzare. Le giocate vengono normalmente selezionate dallo staff tecnico che trasmette via radio la propria selezione al quarterback che poi comunica agli altri giocatori. I giocatori difensivi potrebbero anche raggrupparsi per selezionare la propria strategia per il prossimo gioco. I giocatori arrivano quindi alla linea di scrimmage che è una linea immaginaria disegnata da un lato del campo all’altro attraverso la punta del pallone più vicino alla difesa. Ogni squadra deve stare dalla propria parte della scrimmage fino all’inizio del gioco.

La squadra offensiva ha tipicamente un quarto di ritardo (il leader della squadra), due giocatori supplementari dietro il quarterback spesso hanno chiamato il fullback e il tailback, cinque giocatori in una linea di fronte al quarterback hanno chiamato la linea offensiva e tre lato della linea offensiva che sono chiamati tight end, split end e flanker. Il tight end è vicino alla linea offensiva; gli altri sono più lontani. Il centravanti dei cinque uomini di linea sulla linea offensiva è il centro.

La squadra difensiva ha in genere quattro uomini di linea di fronte, tre di fila dietro di loro e quattro schienali difensivi più indietro o ai lati chiamati schienali e sicurezze.

I giochi: gli uomini di linea offensivi mettono tutte le mani a terra tranne il centro che mette entrambe le mani sulla palla. Il quarto posteriore si trova dietro il centro con le mani tra le gambe del centro. Il quarterback lancia una serie di segnali. Solo i giocatori offensivi sanno quale segnale inizia il gioco; la difesa deve aspettare per vedere la partita iniziare prima che possano reagire. Una volta che il segnale segreto è dato, il gioco inizia quando il centro schiocca la palla verso il quarterback. Il reato ha un massimo di 25 secondi dalla fine della riproduzione precedente per avviare la riproduzione successiva a meno che non sia stato chiamato un timeout.

In una passata, il quarterback fa qualche passo indietro, aspetta che qualcuno si apra e lancia la palla a quella persona. Quel ricevitore passa può essere un giocatore offensivo diverso da un guardalinee. Durante una giocata di sorpasso, i quattro difensivi del fronte accorrono il quarterback sperando di costringerlo a lanciare la palla in anticipo o forse addirittura licenziarlo affrontandolo prima che lanci la palla. Gli uomini di linea offensivi cercano di impedire questo bloccando gli uomini di linea difensivi. Tuttavia, il lineman offensivo non può usare le mani mentre blocca. Nel frattempo i dorsi difensivi coprono i ricevitori (cerca di impedire ai ricevitori di prendere la palla) correndo con loro nella copertura da uomo a uomo o coprendo tutti i ricevitori nella loro parte di campo nella zona di copertura. A volte la squadra in difesa fa un blitz inviando uno o più dorsi difensivi dopo il quarto di recupero. Questo può essere pericoloso perché può lasciare aperto un ricevitore, ma non importa se possono licenziare il quarterback.

Se il passaggio non viene catturato prima che tocchi terra, è un passaggio incompleto e la palla ritorna alla linea originale di scrimmage. Se un passaggio viene prelevato (catturato) da un giocatore difensivo, è un intercettazione e la palla viene consegnata all’altra squadra.

In un gioco impetuoso, il quarterback consegna la palla allo tailback o, a volte, il terzino e quella persona corre con la palla. Gli uomini di linea offensivi cercano di aprire buchi nella linea difensiva per far passare il ruscelletto bloccando gli uomini di linea difensivi. Se il razzo fuma perdendo la palla prima che il gioco sia finito, c’è una folle corsa mentre tutti cercano di lanciarsi sulla palla. Se un difensore recupera il fumble, la palla viene consegnata all’altra squadra.

Penalizzazioni: le persone nelle camicie spogliate sono i funzionari. Svolgono diversi compiti come alzare le braccia per segnalare un touchdown o un field goal, decidendo se un passaggio è stato catturato in limiti o fuori limite, posizionando la palla sulla linea di scrimmage per il prossimo gioco, misurando per vedere se Sono stati coperti 10 metri e si valutano le sanzioni per infrazioni alle regole. Per chiamare una penalità, un arbitro prende un pezzo di stoffa gialla, chiamato un segnalino di penalità o una bandiera, dalla tasca e lo getta a terra. C’è poi una bandiera sul gioco.

Procedura non valida: un giocatore di linea offensivo si è mosso prima dell’inizio del gioco o un ricevitore che era in movimento prima dell’inizio del gioco non si spostava parallelamente alla linea di scrimmage. O il quarterback ha superato la linea di scrimmage quando ha lanciato un passaggio. Penalità di 5 yard.

Campo del ricevitore ineleggibile: un guardalinee offensivo era troppo avanzato oltre la linea di scrimmage quando il quarterback ha lanciato un passaggio. Penalità di 5 yard.

Ritardo del gioco: la squadra in attacco ha impiegato più di 25 secondi per iniziare il gioco. Penalità di 5 yard.

Grounding the Ball: Il quarter back ha lanciato la palla invece verso un possibile ricevitore perché stava per essere licenziato. 5 yards e perdita di down.

Fuori campo: un difensore si è mosso attraverso la linea di scrimmage ed è entrato in contatto con un giocatore offensivo o non è riuscito a tornare prima dell’inizio del gioco. Penalità di 5 yard.

Holding: un guardalinee offensivo ha usato le mani mentre bloccava. Pena 10 yard.

Ritaglio, Blocco illegale, Chop Block: blocco di un giocatore dalla parte posteriore. Questo può ferire un giocatore perché non sa che il colpo sta arrivando. 10 metri.

Pass Interferenza: afferrare o affrontare il ricevitore passa mentre il passaggio è in aria. Il difensore deve aspettare che arrivi la palla. Tuttavia, il difensore può provare a prendere la palla da solo, in modo che possa scontrarsi con il ricevitore mentre entrambi cercano di prendere il controllo. Se c’è interferenza, la penalità è di 15 yard (o al punto di interferenza se è inferiore) e un primo down è concesso anche se i dieci yard non sono stati fatti.

Rugosità non necessaria, sgrossatura del passante, sgrossatura del contraccolpo: colpire qualcuno dopo che non ha più la palla o dopo che il gioco è finito. 15 metri.

Maschera facciale: afferrare la parte anteriore del casco di un giocatore durante un placcaggio. 15 metri se flagranti; 5 metri se accidentale.

Comportamento antisportivo: 15 metri.

Dopo aver chiamato una penalità, l’altra squadra può accettare o rifiutare la penalità. Quando viene inflitta una penalità, la palla viene riportata alla linea originale di scrimmage e la penalità viene espulsa da lì. Il down viene quindi ripetuto a meno che la penalità includa la perdita di down. Cioè, il gioco con la penalità non conta come uno dei quattro autorizzati a ottenere 10 yard. Quindi, se la squadra con la penalità ha giocato male, l’altra squadra potrebbe voler abbassare la penalità e accettare il gioco così com’era.

Se entrambe le squadre ottengono una penalità per lo stesso gioco, il gioco viene ripetuto dalla linea originale di scrimmage.

La penalità massima è la metà della distanza dalla linea di porta, anche se sarebbe altrimenti valutata una penalità più grande.

L’orologio: gli ultimi due minuti della metà possono richiedere molto tempo per giocare. Durante il gioco, l’orologio si ferma ogni volta che c’è un passaggio incompleto o il giocatore con la palla corre fuori campo. E l’orologio viene fermato temporaneamente quando c’è un primo down in modo che i funzionari possano spostare le catene sul lato del campo che sono utilizzate per misurare i 10 metri. Ogni squadra ha 3 timeout che possono chiamare per metà per interrompere il gioco per un paio di minuti. Negli ultimi 2 minuti, il reato utilizza passaggi incompleti e la corsa fuori campo solo per fermare il tempo. A differenza del calcio professionistico, non ci sono “avvertimenti da due minuti”. L’orologio non viene eseguito durante una prova per punti extra dopo un touchdown.